Ricostruzione unghie « torna all'elenco

L’applicazione delle unghie artificiali è una tecnica estetica ormai molto popolare che mira alla ricostruzione o all’abbellimento dell’unghia naturale.

Sicuramente vi sarà capitato di leggere pareri discordanti sulla sicurezza di questo trattamento o magari sulla sua efficacia. Noi dell BD Cosmetiques Vi assicuriamo che una ricostruzione realizzata da un esperto e con materiali di qualità dura nel tempo e non arreca danni all’unghia naturale e con questa guida proverò a fare chiarezza sull’argomento, dandovi tutte le informazioni che vi serviranno per scegliere la tecnica più adatta a voi e alle vostre unghie.
METODO DI RICOSTRUZIONE

- Il metodo di indurimento alla luce, in cui un gel, che si indurisce ai raggi UVA, viene applicato sull’unghia in due o tre strati.

ALLUNGAMENTO: QUALE SCEGLIERE?
Tutti i metodi elencati sono impiegati per rinforzare e proteggere le unghie naturali ma anche per l’allungamento delle stesse mediante due tecniche diverse: la prima prevede l’utilizzo delle tip, la seconda delle cartine (o sagome).

Con la prima tecnica, quella delle tips, le unghie naturali vengono allungate mediante l’adesione di una punta d’unghia preesistente, realizzata in materiale plastico sottile e resistente agli urti. Nel secondo caso invece la punta d’unghia viene realizzata a mano dall’onicotecnica direttamente con il materiale di ricostruzione prescelto (acrilico o gel), con l’aiuto di un apposito supporto in carta monouso, la cartina appunto. La cosiddetta cartina viene posizionata al di sotto del margine libero dell’unghia fungendo da sostegno al materiale che verrà posizionato e polimerizzato sopra come allungamento.
Non esiste una regola fissa per preferire un metodo piuttosto che un altro e spesso la scelta dipende dai gusti personali o dalle attitudini pratiche dell’onicotecnica. Tuttavia ci sono alcune cose da tenere a mente per non compromettere il risultato:

- In caso di onicofagia è necessario procedere necessariamente con l’allungamento con tip, dato che non è presente il margine libero sufficiente al posizionamento della cartina;

- L’allungamento con tip prevede che l’unghia naturale sia corta e regolare; in caso di unghia spezzata in punta quindi è meglio scegliere il metodo della cartina, così da ricostruire solo l’area spezzata senza essere costretti al taglio drastico dell’unghia naturale.

LA DURATA
Una ricostruzione fatta ad opera d’arte e con materiali di qualità deve durare nel tempo e - salvo imprevisti dovuti, ad esempio, ad urti violenti - deve rimanere intatta fino alla seduta di refill e cioè quando l’onicotecnica procede al riempimento di quella che è la parte di unghia naturale cresciuta nel frattempo. Le unghie naturali crescono in media 0,5/1 millimetro ogni settimana ed è proprio questa variabile che rende impossibile determinare esattamente quanto sia una durata universale da ritenere accettabile. Diciamo che in linea di massima 25/30 giorni è un range di tempo oltre il quale sarebbe meglio non andare, perché la ricrescita a quel punto inizia ad essere piuttosto vistosa e la struttura dell’unghia potrebbe essere meno stabile.

Presso la BD Cosmetiques troverete anche pacchetti per la riscostruzione, manutenzione e smontaggio delle unghie.
Chiamateci sapremo soddisfare ogni specifica richiesta.

Accademy S.r.l. - Via Spiaggia di Ponente, 39 - Milazzo - cookie policy

CREDITS >>

Concept & Design


Via Roma, 286 - 98051
Barcellona Pozzo di Gotto (Me)
Tel./Fax 090 9796995
www.davidevsgolia.com
info@davidevsgolia.com